Convergenze Mediterranee

È da poco uscito, per i tipi di Meltemi, “Un progetto di liberazione. Repubblica, sovranità, socialismo”, un libro di Manolo Monereo e Hector Illueca. Monereo, militante del PCE, imprigionato e torturato durante la dittatura, ne viene espulso per le sue critiche all’atteggiamento arrendevole del partito nella transizione democratica. A metà degli…

Il lavoro e le macchine

Il lavoro e le macchine Raniero Panzieri: Politica, etica e teoria come coordinate dell’azione Nel 2021 ricorrerà il centenario della nascita di Raniero Panzieri, padre nobile dell’operaismo italiano e fondatore dei Quaderni Rossi. Per l’occasione ombre corte pubblica Il lavoro e le macchine. Critica dell’uso capitalistico delle macchine, una raccolta di…

Socialismo di popolo e sinistra progressista Jean-Claude Michéa e i suoi detrattori

Socialismo di popolo e sinistra progressista Jean-Claude Michéa e i suoi detrattori  Alessandro Volpi Rileggendo il numero 322 di Diorama Letterario, storica rivista diretta dal Professor Marco Tarchi, ho trovato un interessante articolo di Alain de Benoist: “Il crimine di Jean-Claude Michéa”1 . Qui il filosofo francese difende il collega…

Alcune osservazioni in merito a “Comunisti, fascisti e questione nazionale”

PUBBLICATO 23 OTTOBRE 2019 · Alcune osservazioni in merito a “Comunisti, fascisti e questione nazionale” di Stefano G. Azzarà di GENNARO SCALA (FSI Bologna) L’anno scorso è stata pubblicata un’interessante ricerca storica, Comunisti, fascisti e questione nazionale. Fronte rossobruno o guerra d’egemonia? di Stefano G. Azzarà, riguardante vicende e questioni che restano irrisolte, pur…

Complessità e sinistra

Parte prima Mi aveva incuriosito il titolo dell’ultimo libro di D. Losurdo “La sinistra assente”1. Ho allora cercato di saperne un po’ di più su Internet e la curiosità è stata rinvigorita da alcuni commenti e da alcune finestre sul testo, tra cui una intervista all’autore. Ho allora scritto un articolo-recensione che…

«L’INSORTO». LIBRO “DELLA” COMUNE E “NELLA” COMUNE DI PARIGI. LA PASSIONE DUREVOLE DI VALLÈS PER UNA PRASSI DI EMANCIPAZIONE COMUNITARIA.

L’insorto Introduzione, traduzione e cura di Fernanda Mazzoli Nei giorni eroici e tragici della Comune un giornalista squattrinato ed insofferente all’ordine costituito fa sua la causa degli insorti, condividendone speranze, battaglie, sofferenze, entusiasmi ed errori fino alla sanguinosa sconfitta. Storia collettiva e destino individuale si incontrano, si confondono e si alimentano reciprocamente in…