L’uomo come zoon politikon

Raffaello Sanzio, "Platone e Aristotele", 1511 ca. Società, comunità e associazione in Marx LUCA BASSO L’articolo è incentrato sull’antropologia marxiana, a partire dall’idea secondo cui l’uomo è uno zoon politikon. In particolare, nella Einleitung del 1857, si afferma proprio che l’uomo è uno zoon politikon, e nel primo libro del Capitale si ribadisce tale concetto, sottolineando…

Ricostruire l’esperienza comune

Dopo la caduta dell’esperienza politica “comunista”, il percorso di elaborazione nell’individuare il soggetto del cambiamento, capace di sovvertire l’ordine esistente, ha inevitabilmente scoperto il fianco di chi si era fatto portatore “serio” di quell’esperienza, mettendone a nudo le inconsistenze, oltre che rivelare la distanza enorme tra i “buoni propositi” e…

Socialismo di popolo e sinistra progressista Jean-Claude Michéa e i suoi detrattori

Socialismo di popolo e sinistra progressista Jean-Claude Michéa e i suoi detrattori  Alessandro Volpi Rileggendo il numero 322 di Diorama Letterario, storica rivista diretta dal Professor Marco Tarchi, ho trovato un interessante articolo di Alain de Benoist: “Il crimine di Jean-Claude Michéa”1 . Qui il filosofo francese difende il collega…

Lenin in Irlanda Socialismo, nazionalismo e sindacalismo nel soviet di Limerick

Paolo Perri Lenin in Irlanda Socialismo, nazionalismo e sindacalismo nel soviet di Limerick Si è soliti considerare la repubblica d’Irlanda una delle poche democrazie europee prive di un partito socialista di massa in grado di influenzarne la vita politica1 . Un giudizio, questo, sostanzialmente corretto se si guarda alla storia…

IL MODELLO MARCHIONNE TRASFORMA GLI UOMINI IN SOLDATI DELL’EFFICIENZA

Il World Class Manufacturing La globalizzazione ha i suoi imperativi, e la competizione – per essere all’altezza del mercato mondiale – deve trasformare gli uomini in soldati dell’efficienza.Il modello Marchionne inibisce ogni discussione sul senso e sulla dignità del lavoro, il cui scopo non è la sopravvivenza biologica, ma l’espressione di sé, della…