L’uomo come zoon politikon

Raffaello Sanzio, "Platone e Aristotele", 1511 ca. Società, comunità e associazione in Marx LUCA BASSO L’articolo è incentrato sull’antropologia marxiana, a partire dall’idea secondo cui l’uomo è uno zoon politikon. In particolare, nella Einleitung del 1857, si afferma proprio che l’uomo è uno zoon politikon, e nel primo libro del Capitale si ribadisce tale concetto, sottolineando…

UN MONDO MIGLIORE È POSSIBILE. MA PER IMMAGINARLO CI VUOLE FILOSOFIA

Capita spesso, a chi si occupa di filosofia, di dovere difendere la propria disciplina dalle critiche di chi la ritiene inutile. Mi è capitato anche, durante le consuete domande finali che seguono gli incontri pubblici, di dovere rispondere a genitori preoccupati del fatto che il figlio si fosse iscritto alla facoltà di Filosofia,…

INTRODUZIONE AI «MANOSCRITTI ECONOMICO-FILOSOFICI DEL 1844»di Karl Marx

Scritti fra l’aprile e l’agosto del 1844 a Parigi da un Marx ventiseienne, i Manoscritti economico-filosofici del 1844 sono un’opera non destinata alla pubblicazione, che Marx non ha mai sistematizzato ed organizzato come è d’uso quando un testo è destinato ad una pubblicazione a stampa. Essi presuppongono la lettura e lo studio…